Alice e il blu - Annalisa - IL SIGNIFICATO DELLE CANZONI
Get a site
annalisa_blu

Alice e il blu – Annalisa

Share:
Share

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

Nonostante l’autore ed il compositore sia il solo Dario Faini, Annalisa ha collaborato sia alla direzione vocale di tutto il disco sia al concept album. Nello specifico brano, il gatto nominato, è il gatto di Annalisa che si chiama proprio Blu. La stessa aveva raccontato all’autore, nelle fasi di lavorazione del disco, di averlo trovato e salvato durante la tappa siciliana del Mentre tutto cambia tour. Nonostante nel brano la parola blu sia ripetuta svariate volte è associata a diversi significati e cose: in alcuni casi all’animale, in altri alla meta irraggiungibile che Alice agogna ed in un caso agli occhi del ragazzo che incontra.

Il concept del singolo è la dipendenza. Le tematiche affrontate nel brano, affrontano il problema della dipendenza in senso ampio, la stessa cantante ha dichiarato che la dipendenza affrontata nella canzone può essere sia associata ad un uomo, sia ad un’idea mentale, come ad un concetto o una tradizione da cui è difficile liberarsi. In questo caso Alice è vittima oltre che della dipendenza, della conseguente solitudine, derivante quest’ultima dalla schiavitù dei desideri della protagonista. Questo fa sì che Alice si allontani dalla realtà e sia esclusa da essa, rimanendo intrappolata nel suo mondo utopico.

Il brano per volere della cantante si presenta con una struttura narrativa identica a quella delle favole, con uno sviluppo ed una morale finale, per il desiderio di far arrivare un concetto profondo con parole semplici. Inizialmente si assiste all’insoddisfazione di Alice, successivamente appare la figura del ragazzo, descritto avente gli “occhi di perla” che cerca di colmare la tristezza di Alice, chiedendole cosa potesse fare per farla stare bene. La stessa in più riprese, avanza richieste illusorie, tra cui “un grammo di nuvole” ed un “pezzo di blu”, ossia il cielo. Alice verso la fine accenna ad un attimo di felicità, “un minuto”, per poi ritornare alla sua insoddisfazione e conseguente solitudine, non accorgendosi di quello che già possedeva perdendolo definitivamente. Con questo atteggiamento, che in un primo momento appare banalmente come il risultato dei propri capricci, manifesta la sua profonda dipendenza dai propri desideri, escludendosi così dalla realtà, immolandosi per questo ad un mondo illusorio di cui è ormai schiava.

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
[email protected]
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento alla fine del post.

 

TESTO

Alice nella stanza chiusa restava
Senza sorridere più
Le sembrava mancare da sempre qualcosa
Per sentirsi speciale
Il ragazzo dagli occhi di perla indagava
Senza capire perché
Così un giorno le disse, dritto negli occhi
Dimmi che posso fare
Guarda nel blu e arriva lassù
E portami un grammo di nuvole
Lui mise due ali sotto le mani
Tornerò con quello che vuoi tu

La città si fece piccola
Infondo agli occhi suoi blu
Lei restò immobile a guardare
Dalla finestra sola e con un gatto blu
Uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh

Alice non era ancora felice
Voleva ancora di più
Il ragazzo dagli occhi di perla le disse
Cos’altro potrei fare
Guarda più in un alto e arriva lassù
E portami un pezzo di blu
Poi lui la guardò, le disse va bene
Tornerò con quello che vuoi tu

La città si fece piccola
Infondo agli occhi suoi blu
Lei restò immobile a guardare
Dalla finestra sola e con un gatto blu
Uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh
Uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh

Alice sorrise ma solo un minuto
Poi tutto tornò come prima
Manca sempre un minuto
Un sorriso infinito
Potrebbe accadere anche a te…

La città si fece piccola
Infondo agli occhi suoi blu
Goodbye mia dolce meraviglia
Io volo più in alto del blu
Lei restò per sempre lì a guardare
Dalla finestra sola con un gatto blu
Uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh
Uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh
Uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>