Lights - Ellie Goulding - IL SIGNIFICATO DELLE CANZONI
EllieGouldingLights

Lights – Ellie Goulding

Share:
Share

SIGNIFICATO

INTERPRETAZIONE #1

Lights” è il singolo che ha lanciato definitivamente Ellie Goulding nel mondo della musica, facendosi conoscere in tutto il mondo. Nonostante ciò non fu per niente facile raggiungere l’apice del successo con tale singolo, infatti dopo continue posticipazioni, il singolo fu pubblicato solamente all’inizio del 2011, ma l’uscita ufficiale, come aveva confermato la stessa cantante sul suo profilo twitter, doveva essere nel Novembre del 2010. Il singolo ebbe scarso successo inizialmente, tanto che vide la sua esplosione solamente 1 anno e mezzo dopo, in cui raggiunse la posizione #1 in America solo nell’Agosto di quell’anno e solo a fine 2012 ebbe larga diffusione nel resto del mondo. Il testo della canzone non nasconde niente di particolare, anzi per comprenderlo basta sapere che la stessa Ellie Goulding, durante una intervista, disse che scrisse il testo della canzone ispirandosi a quando era piccola, quando aveva ancora paura del buio: pare appunto che la giovane Ellie soffrisse di acluofobia (forte paura dell’oscurità e del buio).

Vuoi dare anche tu una interpretazione diversa a questa canzone? Inviala a
significatocanzoni@altervista.org
la pubblicheremo a tuo nome oppure lascia semplicemente un commento in fondo a questo post.

 

TESTO E TRADUZIONE

TESTO

I had a way then losing it all on my own
I had a heart then but the queen has been overthrown
And I’m not sleeping now the dark is too hard to beat
And I’m not keeping now the strength I need to push me

You show the lights that stop me turn to stone
You shine It when I’m alone
And so I tell myself that I’ll be strong
And dreaming when they’re gone

‘Cause they’re calling, calling, calling me home
Calling, calling, calling home
You show the lights that stop me turn to stone
You shine It when I’m alone

Home

Noises, I play within my head
Touch my own skin and hope that I’m still breathing
And I think back to when my brother and my sister slept
In an unlocked place the only time I feel safe

You show the lights that stop me turn to stone
You shine it when I’m alone
And so I tell myself that I’ll be strong
And dreaming when they’re gone

‘Cause they’re calling, calling, calling me home
Calling, calling, calling home
You show the lights that stop me turn to stone
You shine it when I’m alone

Home

Yeah, hee

Light, lights, lights, lights
Light, lights, lights, lights
Light, lights, lights, lights
Light, lights

You show the lights that stop me turn to stone
You shine it when I’m alone
And so I tell myself that I’ll be strong
And dreaming when they’re gone

‘Cause they’re calling, calling, calling me home
Calling, calling, calling home
You show the lights that stop me turn to stone
You shine it when I’m alone

Home, home
Light, lights, lights, lights
Light, lights, lights, lights

Home, home
Light, lights, lights, lights
Light, lights, lights, lights

Home, home
Light, lights, lights, lights
Light, lights, lights, lights

Home, home
Light, lights, lights, lights
Light, lights, lights, lights

TRADUZIONE

Seguivo una strada allora,
era quella di perdere tutto per conto mio
avevo un cuore allora,
ma la regina è stata spodestata
e non sto dormendo adesso,
il buio è troppo difficile da sconfiggere
e adesso non ho la forza che mi serve per darmi la spinta

Tu mostri le luci che mi impediscono di trasformarmi in pietra
Le accendi quando sono sola
E così dico a me stessa che sarò forte
E mi metterò a sognare solo quando si saranno spente

Perché mi stanno chiamando, chiamando, chiamando a casa
Chiamando, chiamando, chiamando a casa
Tu mostri le luci che mi impediscono di trasformarmi in pietra
Le accendi quando sono sola

Casa

faccio suonare dei rumori nella mia testa
Tocco la mia pelle e spero di stare ancora respirando
E ripenso a quando mio fratello e mia sorella dormivano
In un luogo non chiuso a chiave,
è la prima volta in cui mi sento al sicuro

Tu mostri le luci che mi impediscono di trasformarmi in pietra
Le accendi quando sono sola
E così dico a me stessa che sarò forte
E mi metterò a sognare solo quando si saranno spente

Perché mi stanno chiamando, chiamando, chiamando a casa
Chiamando, chiamando, chiamando a casa
Tu mostri le luci che mi impediscono di trasformarmi in pietra
Le accendi quando sono sola

Casa

Luci, luci, luci, luci…
Tu mostri le luci che mi impediscono di trasformarmi in pietra
Le accendi quando sono sola
E così dico a me stessa che sarò forte
E mi metterò a sognare solo quando si saranno spente

Perché mi stanno chiamando, chiamando, chiamando a casa
Chiamando, chiamando, chiamando a casa
Tu mostri le luci che mi impediscono di trasformarmi in pietra
Le accendi quando sono sola

Casa, casa
Luci, luci, luci, luci…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>